Lunedì, 30 Gennaio 2012…il poeta e le sue tracce

Viaggi, poeta,
tra i labirinti del pensiero
e l’infame terra ferma
mendicando posti migliori
dove accasare i tuoi appunti
e parte delle tuo ossa.

Annoti le tue date,
i tuoi ricordi,
i tuoi lamenti
lasciando tracce,
d’insignificante attualità.

E poi tra cent’anni
ci si ritrova
su chissà quanti libri…
e le tue tracce
saran diventate impronte.

E.F.

2 pensieri su “Lunedì, 30 Gennaio 2012…il poeta e le sue tracce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...